VALIDAZIONE

Lo sviluppo della normativa sulle costruzioni va nella direzione di normalizzare il rischio durante ciascuna delle fasi del processo costruttivo di un’opera, la cui suscettibilità ad essere oggetto di appalto o di polizza assicurativa non può più prescindere da una preventiva ed impeccabile verifica del progetto che, attraverso l’atto finale della validazione, ne attesti la qualità, la coerenza tecnica ed economica e l’aderenza alla normativa cogente.

Gruppo Mercurio, nello svolgimento delle sue attività, opera in conformità alla UNI EN ISO 9001:2008 per cui risulta certificata mediante certificato n.SQ072690/A rilasciato da CSI CERT

Gruppo Mercurio supporta il Responsabile Unico del Procedimento o il Committente in tutte le fasi di realizzazione dell’opera con parametri di autonomia e imparzialità, escludendo di avere alcun ruolo né attivo, né passivo in nessuna delle fasi oggetto di ispezione (progettazione, esecuzione, fornitura, installazione) ed eliminando la possibilità che il personale coinvolto nell’attività di controllo abbia un ruolo tale da compromettere i fondamentali requisiti di indipendenza e integrità.

La struttura tecnico-organizzativa di Gruppo Mercurio è composta da professionisti laureati, con comprovata esperienza nei settori della pianificazione, progettazione, ispezione tecnica dei progetti e delle costruzioni, direzione lavori, project-management e della assicurazione di qualità. È in grado di supportare il R.U.P. o il Committente e i Tecnici della progettazione in tutte fasi del progetto (preliminare, definitiva – appalti integrati – ed esecutiva, riesame e feedback), ovvero in una o più fasi dell’iter di progettazione, a seconda delle esigenze dell’Amministrazione o della Committenza.

Gruppo Mercurio effettua l’attività di ispezione in modalità “going on”, ovvero durante lo svolgimento dell’iter progettuale, oppure “in closure”, ovvero dopo la redazione completa del progetto, avvalendosi di uno staff di oltre 25 ispettori altamente qualifica nei diversi settori delle costruzioni: dalla geotecnica agli impianti, dalle strutture alla cantierizzazione, dal restauro alla sicurezza.

             VERIFICA AI FINI DELLA VALIDAZIONE (per P.A.)

Dopo l’entrata in vigore del cd. Codice Appalti (D.Lgs. 163/06) e a maggior ragione con la pubblicazione in Gazzetta del Nuovo Regolamento (D.P.R. 207/10), l’importanza della verifica di ogni fase di produzione del progetto è cresciuta in maniera esponenziale, ha modificato l’approccio e la prospettiva dei Responsabili del procedimento, dei Tecnici e degli Amministratori, introducendo, di fatto, un processo sistemico, con l’organizzazione che ne discende.

Gruppo Mercurio concepisce il servizio di ispezione ai fini della validazione muovendo dalla figura del R.U.P., quale vero dominus in un iter decisionale in cui, a maggiore potere corrisponde maggiore responsabilità, e condividendone gli obiettivi finali: il raggiungimento della migliore qualità progettuale delle opere pubbliche, la minimizzazione del rischio disospensioni dei lavori, di varianti in corso d’opera e di riserve, la drastica diminuzione di contenziosi, e il risparmio di risorse pubbliche, troppo spesso spese in conseguenza della strumentalizzazione delle debolezze progettuali.

La metodologia di lavoro applicata dall’organico di Gruppo Mercurio si concretizza, attraverso procedure specifiche, ottima manualistica e competenze trasversali, in 4 fasi peculiari: pianificazione delle attività ispettive, ispezione del progetto ad ogni suo livello, relativo aggiornamento, rapporto finale e Validazione.

Dal 2005, Gruppo Mercurio ha verificato oltre 300 progetti, di diversa tipologia, entità e importanza, su tutto il territorio nazionale, per un importo di lavori superiore a 500 milioni di euro divenendo uno dei principali player nel settore della validazione.

La forte volontà di collaborare con le Amministrazioni e, in particolare, con il Responsabile del Procedimento, i Progettisti e i Tecnici, nell’ottica di raggiungere obiettivi comuni, si esplica nel tipo di supporto offerto, pensato da persone per le persone e creato con rigore scientifico, attraverso la lente di chi conosce il vissuto professionale dell’utente, senza il quale non è possibile elaborare risposte adeguate a 360 gradi.

Per questo motivo, dal 2009 Gruppo Mercurio si è impegnata a fianco di UNITEL (Unione Nazionale Italiana Tecnici Enti Locali) nella promozione della validazione attraverso l’organizzazione di Workshop, eventi formativi e convegni su base provinciale e regionale.

Gruppo Mercurio edita il III numero de “Il Quaderno di Mercurio”, una guida operativa che coordina, in maniera sistemica, le esigenze pratiche e le varianti risolutive con il costante rimando alla causale tecnica che presiede questo importante step della produzione dell’opera pubblica e che risulta essere perfettamente armonizzata, per le esigenze operative finali, con software immaginati e realizzati con la medesima filosofia.

I servizi correlati sono:

  • Attività di supporto tecnico-legislativo al Responsabile Unico del Procedimento
  • Analisi e verifica studi di fattibilità, documenti preliminari all’avvio della progettazione e progetti preliminari
  • Verifica dei progetti ai fini della Validazione ex art. 112 del D.Lgs 163/2006 e ss.mm.ii.
  • Project Financing Advisoring per tutte le fasi sensibili del progetto
  • Analisi e monitoraggio dei processi di realizzazione di Opere Pubbliche tramite Project Financing, leasing Construendo o
  • concessioni di costruzione e gestione
  • Controllo Tecnico in corso d’opera anche in ambito assicurativo (polizza decennale postuma)
  • Project & Construction Management
  • Due Diligence
  • Organizzazione di seminari, convegni, workshop e corsi di formazione per Tecnici e Funzionari del settore.

Per maggiore completezza, Gruppo Mercurio invita a consultare la brochure informativa relativa al servizio.

Per richiedere un preventivo:  tecnico@mercurioingegneria.it

             VERIFICA DI PROGETTO (per Privati)

La verifica, ovvero validazione, del progetto è divenuta obbligatoria per le Opere Pubbliche con l’entrata in vigore del cd. Codice Appalti; tuttavia, sempre più frequentemente, viene richiesta in ambito volontario da Committenze private, allo scopo di evidenziare eventuali difformità tecniche conseguenti alle scelte progettuali, ridurre al minimo i rischi di varianti, di ritardi o di “additional cost” sui budget dell’investimento.

La verifica segue la fase di concepimento del processo costruttivo, ovvero la fase di progettazione, e ne segue l’iter con una serie articolata e pianificata di attività di controllo volte ad accertare la qualità complessiva del progetto, ovvero il livello di rispondenza alla normativa cogente, inclusa quella urbanistica e ambientale, e alla volontà contrattuale; la sua conformità alle disposizioni funzionali, prestazionali e di ottimizzazione, nonché alle specifiche esigenze del Committente, che ne hanno motivato l’ideazione.

Gruppo Mercurio svolge l’attività di controllo in qualità di Organismo di parte terza indipendente (di Tipo A), sotto la sorveglianza di ACCREDIA (n° 043E), lavorando al fianco dei principali attori del processo costruttivo: committenti, progettisti e costruttori, da svariati anni. L’alto livello di specializzazione dei tecnici coinvolti, la puntuale pianificazione delle attività ispettive e una profonda conoscenza delle normative e delle regole di buona tecnica progettuale, garantiscono l’appaltabilità della soluzione progettuale prescelta, la completezza della progettazione, la coerenza delle componenti tecniche ed economiche e la conseguente durabilità dell’opera nel tempo.

Per la Committenza, questo si traduce nel rispetto di tempi e metodi, nella stabilità del costo dell’opera, nella minimizzazione dei rischi, spesso di natura contenziosa, e nell’efficienza del processo di ideazione e costruzione dell’opera.

Gruppo Mercurio svolge la propria attività per l’Edilizia Privata nei campi: civile, industriale, commerciale e nelle infrastrutture: opere stradali, ponti e galleria, dighe e invasi, gasdotti, opere marittima, con riconoscimento

Il servizio di verifica di progetto viene perfettamente calibrato sulle esigenze della Committenza e può riguardare l’intera fase di progettazione, ovvero uno o più livelli della stessa (preliminare, definitivo, esecutivo).

             SUPPORTO AL R.U.P.

L’attività di supporto al Responsabile Unico del procedimento è strettamente collegata alle fasi di progettazione ed esecuzione dell’Opera Pubblica. I confini di tale supporto non sono prestabiliti dalla normativa vigente; pertanto si deve ritenere che spetti al RUP individuare le attività per cui ritiene necessario usufruire di competenze esterne.

Gruppo Mercurio opera da circa dieci anni a sostegno della Pubblica Amministrazione sia con attività di ispezione (oltre 200 ispezioni eseguite), sia a supporto del Responsabile Unico del procedimento nelle varie attività previste nell’iter di realizzazione di un Opera Pubblica: procedure di gara, affidamenti, varianti/perizie tecniche e controlli tecnici in corso d’opera.

Gruppo Mercurio fornisce garanzie di affidabilità, di attendibilità dei risultati e di immediata operatività, indispensabili al raggiungimento degli obiettivi comuni, attraverso le esperienze consolidate sul campo dai diversi ispettori qualificati che compongono il proprio organigramma.

Gli ispettori in organico applicano da anni una metodologia di lavoro in “equipe” con altri professionisti, ciascuno per le proprie specifiche competenze settoriali: dalla loro unione scaturisce un team di lavoro che coniuga esperienze professionali di notevole livello, complementari tra di loro e che si integrano formando uno staff in grado di affrontare le diverse e complesse tematiche insite in un progetto, in particolare nell’ambito degli appalti pubblici.

Gruppo Mercurio vanta molteplici esperienze nei diversi settori delle opere pubbliche medio piccole (importo dei lavori inferiore ai 20 milioni di euro) tipiche degli appalti banditi dalla maggior parte delle Amministrazioni Pubbliche.

Come numero e tipologia di incarichi è senz’altro una delle società operative più importanti in Italia, in grado di esprimere, sia nelle attività ispettive, che in quelle a supporto del RUP rilevanti capacità tecnico-organizzative e finanziarie, grazie all’esperienza pluriennale del personale tecnico coinvolto.

Gruppo Mercurio adotta un sistema di panificazione e project management che mette in correlazione le attività di ispezione e quelle di supporto al RUP, non solo per migliorare ulteriormente la qualità del servizio, ma anche a garanzia di un maggiore standard qualitativo generale dell’opera nel suo insieme.

I servizi offerti a supporto del R.U.P. sono:

  • Supervisione e coordinamento (Alta Vigilanza) della Direzione Lavori

L’obiettivo principale consiste nel coordinamento e supervisione delle attività della D.L. e su aspetti quali, a titolo esemplificativo: conformità dell’opera alle specifiche tecniche di progetto, rispetto dei vincoli stabiliti dalla legislazione tecnica vigente, fattibilità tecnico-economica degli interventi previsti, anche relativamente alle modalità esecutive proposte dall’Impresa, specifiche e raccomandazioni tecniche e prescrizioni contrattuali, verifica delle metodologie impiegate durante l’esecuzione in relazione alle norme di buona tecnica, veridicità di dichiarazioni ed attestazioni, etc.

  • Supervisione e coordinamento (Alta Vigilanza) del C.S.E.

L’obiettivo principale consiste nella supervisione dell’attività del Coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione al fine di garantire il rispetto dei requisiti normativi dettati dal D.Lgs. 81/2008 e ss.mm.ii. Il servizio viene svolto da ispettori con comprovata esperienza nel campo della sicurezza negli ambienti di lavoro, sotto la supervisione del Responsabile Tecnico, nell’ambito delle procedure di sistema di Gruppo Mercurio.

  • Supervisione e coordinamento alla progettazione – D.P.R. 207/2010 – art. 10, comma 1 –

Il servizio prevede il supporto al R.U.P per il coordinamento della redazione dei progetti, verificando che siano rispettate le indicazioni contenute negli strumenti programmatori o nei livelli progettuali già approvati, gli indirizzi e i gradi di approfondimento delle verifiche, delle rilevazioni e i contenuti degli elaborati richiesti dalla normativa in vigore.

  • Programmazione e progettazione appalto – D.P.R. 207/2010 – art. 10, comma 1, lett. b), i), m), s) –

Il servizio prevede il supporto al R.U.P. per la valutazione delle procedure di appalto e delle modalità di gestione delle stesse in coerenza con le prescrizioni normative vigenti e con le esigenze e gli obiettivi tecnici, economici e temporali della stazione appaltante.

  • Verifica offerte anomale e/o migliorative – D.P.R. 207/2010 – art. 54, comma 5 –

Il servizio prevede il supporto al R.U.P. sia nella verifica delle offerte anomale, che delle migliorie proposte in fase di gara al fine di garantire il rispetto dei requisiti di legge, nonché quelli verificati sul progetto appaltato.

  • Verifica perizie di variante in corso d’opera – D.P.R. 207/2010 – art. 54, comma 5 –

Il servizio prevede il supporto al R.U.P. nella verifica delle varianti in corso d’opera proposte dall’appaltatore al fine di garantire il rispetto delle prescrizioni di legge, nonché dei requisiti minimi previsti in fase di programmazione e progettazione dell’opera.